L'1-0 incassato da Conz e compagni
L'1-0 incassato da Conz e compagni (Keystone)
Losanna
2 dr
Ambrì Piotta
1 dr
  • 7' Gibbons
  • 35' D.Kostner
Tabellino Risultati e classifiche

Per l'Ambrì il Losanna si conferma un tabù

Leventinesi sconfitti per la quarta volta in stagione dai vodesi, decisivi i rigori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In cerca di riscatto dopo le due sconfitte del weekend appena trascorso, di cui una subita proprio per mano del Losanna, l'Ambrì non è riuscito nell'impresa di superare per la prima volta in stagione la truppa vodese, vittoriosa per 2-1 dopo i rigori. I leventinesi, scesi sul ghiaccio con Conz tra i pali e il rientrante Kneubuehler in seconda linea, si sono resi protagonisti di una prestazione generosa ma poco incisiva sul fronte offensivo. Fora e compagni restano così fermi al decimo posto in classifica, a quota 33 punti.

A contraddistinguere la prima frazione di gioco alla Vaudoise Aréna sono state le tante occasioni da rete capitate, a tu per tu con il portiere avversario, sui bastoni dei ticinesi. Le conclusioni di Perlini dopo pochi minuti e Zwerger nel finale non hanno però avuto fortuna. Ad approfittarne sono così stati i vodesi, che hanno aperto le marcature al 6'42'' grazie ad un'abile deviazione di Gibbons sotto porta, prima di vedere il loro forte difensore Barberio espulso con una penalità di partita per una bastonata rifilata a Novotny.

A trovare la risposta vincente per gli ospiti ci ha quindi pensato un ispirato Kostner, al quinto sigillo stagionale, grazie ad un preciso tiro che al 34'35'' ha trafitto Stephan. Con i padroni di casa maggiormente propositivi e i sopracenerini privati di Fora e Goi usciti per infortunio, l'equilibrio ha regnato fino al 60'. A decidere la contesa, dopo due ghiotte opportunità per Müller e Perlini durante il supplementare, è stata la lotteria dei rigori che ha premiato il maggior talento di Malgin e soci (nonostante la gran trasformazione del neo acquisto anglo-canadese).

 
 
 
 
 
Condividi