In grossi guai
In grossi guai (Reuters)

Si finge vaccinato, maxi squalifica per Kane

Per il giocatore NHL 21 partite di stop, indagato anche per scommesse e violenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Maxi squalifica per il giocatore di NHL Evander Kane. Il compagno di squadra di Timo Meier ai San Jose Sharks è infatti stato sanzionato dalla lega nordamericana con ben 21 partite di sospensione per aver violato il protocollo COVID-19. Secondo diversi media il trentenne canadese - che in 13 campionati di NHL ha accumulato 270 gol in quasi ottocento partite - avrebbe presentato un certificato di vaccinazione falso. L'attaccante non potrà dunque tornare sul ghiaccio prima del 30 novembre per la sfida contro i New Jersey Devils. Per Kane non si tratta però dell'unico problema disciplinare - e legale - in quanto è pure indagato per scommesse su match di NHL: una questione emersa dopo una denuncia fatta dalla moglie di Kane, Deanna, la quale ha pure citato il futuro ex marito (sono in fase di divorzio) per violenze domestiche.

 

Condividi