L'attaccante bianconero
L'attaccante bianconero (rsi.ch)

"Sono felice di essere di nuovo in squadra"

Dario Bürgler è tornato a giocare dopo un brutto infortunio a una spalla

di Andrea Torreggiani

Dopo aver saltato tutti i playoff per un brutto infortunio alla spalla destra, Dario Bürgler è finalmente tornato in pista ed ha potuto disputare le amichevoli ed i primi due incontri di Champions League. "Sono naturalmente molto felice di essere di nuovo parte della squadra - ha detto l'attaccante del Lugano - È stato un lungo periodo senza hockey, con i playoff vissuti da spettatore e con tutto il resto dell’estate. Sento di essere stato parecchio lontano dal ghiaccio. A questo punto speravo di essere più avanti con il mio livello di gioco e di sentirmi più in forma, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo. Non mi devo abbattere, devo continuare a lavorare ogni giorno e andrà sempre meglio".

Nelle prime due partite di Champions League non abbiamo mostrato il nostro gioco Dario Bürgler

Dario Bürgler ha già capito quali sono i punti forti ed i punti deboli di questo Lugano? "Penso che sia troppo presto. Abbiamo ancora giocatori infortunati e altri che sono appena rientrati in squadra. E ad inizio stagione alcuni impiegano più tempo di altri per entrare in forma. A questo punto della preparazione conta solo il lavoro, il processo che ti porta a diventare migliore ogni giorno. Questo weekend abbiamo delle possibilità di fare altri passi avanti e ci proveremo sicuramente", ha concluso il numero 87.

 
Condividi