Un accordo per ogni squadra
Un accordo per ogni squadra (Ti-Press)

Stipendi, atleti contro i tagli generalizzati

L'associazione dei giocatori di hockey chiede soluzioni su misura per ogni club

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'associazione svizzera dei giocatori di hockey si è espressa contro un accordo generalizzato in materia di tagli agli stipendi a seguito del coronavirus. La soluzione, promossa dalle società, "non è praticabile" secondo gli atleti. Secondo loro ogni club dovrebbe trovare un'intesa con i propri impiegati. Tutti si sono comunque detti favorevoli a percepire un salario inferiore visto il momento economicamente difficile che intaccherà pure la prossima stagione.

Intanto a capo dell'Associazione è stato nominato Jonas Hiller, fresco di ritiro, che prende il posto di Gianni Ehrensperger, che dirigerà gli juniores del Kloten in futuro. La SIHPU è nata nel 2016 e tra i fondatori c'erano Paolo Duca, Mathias Seger e Victor Stancescu.

Condividi