Ciaccio ha sfoderato diversi interventi importanti
Ciaccio ha sfoderato diversi interventi importanti (Ti-Press)
Ambrì Piotta
1 dr
Zugo
2 dr
  • 43' Nättinen
  • 20' Zehnder
Tabellino Risultati e classifiche

Un punto di tutt'altro sapore per l'Ambrì

Dopo l'opaca prova di Langnau, i biancoblù ko ma solo ai rigori con lo Zugo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Reduce dall'opaca prestazione di Langnau, l'Ambrì è incappato nel secondo ko del weekend contro lo Zugo, capace di imporsi alla Valascia per 2-1 dopo i rigori. Rispetto alla sera precedente i leventinesi hanno fatto decisamente un passo in avanti sul piano della prestazione, che non è però bastato di fronte al maggiore tasso tecnico degli svizzerocentrali, decisamente più bravi nell'esercizio finale.

Sostenuti da un grandissimo Ciaccio, autore di alcuni inteventi davvero pregevoli e con i quali ha tenuto in partita la sua squadra, l'Ambrì ha faticato ad ingranare nel primo periodo, chiuso sotto nel punteggio in virtù del gol di Zehnder in powerplay. Nel secondo, una doppia inferiorità numerica di 1'30" superata indenne ha poi cambiato i connotati della partita, molto fallosa ad immagine di due ulteriori 5 contro 3 (uno a testa senza reti).

A riportare in parità una sfida con continui capovolgimenti di fronte ci ha allora pensato di nuovo Nättinen, al secondo gol in due partite, che ha fulminato Hollenstein con un tiro "alla Kubalik" in superiorità numerica. Dopo un overtime senza gol per merito soprattutto di Ciaccio, si è arrivati ai rigori, dove il portiere leventinese è però stato superato in tre occasioni su quattro (Senteler, Kovar e Klingberg).

 
 
Condividi