I compagni festeggiano il numero 17
I compagni festeggiano il numero 17 (Ti-Press)
Lugano
3
Zurigo
1
  • 19' Fazzini
  • 46' Fazzini
  • 59' Zangger
  • 16' Suter
Tabellino Risultati e classifiche

Una doppietta di Fazzini stende la capolista

Contro i Lions il Lugano trova la terza vittoria consecutiva

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano ha colto la terza vittoria consecutiva piegando lo Zurigo per 3-1. I bianconeri, con Klasen preferito ancora una volta a Spooner, sono riusciti a rimontare la capolista di National League grazie a due perle di Fazzini, collezionando il sesto risultato utile in serie e continuando così il processo di crescita auspicato dal coach Kapanen.

L'800a partita in maglia luganese di Sannitz, premiato prima dell'ingaggio iniziale dalla presidente Mantegazza e in pista con il casco giallo di top scorer, ha visto i sottocenerini cadere per primi per la prima volta in stagione nonostante un buon inizio. Il vantaggio ospite, siglato da Suter (lesto ad aggirare la gabbia e sorprendere Zurkirchen), non ha però destabilizzato il Lugano, capace di trovare il pareggio con un polsino chirurgico di Fazzini in superiorità numerica poco prima della sirena.

Al rientro dalla prima pausa i bianconeri non sono riusciti e riproporre l'intensità mostrata nei primi 20', e la solidità di Zurkirchen e Ortio (portiere finlandese all'esordio tra le fila zurighesi) ha fatto sì che la situazione di pareggio si protraesse fino al terzo periodo. Al 45'17" ci ha allora pensato ancora Fazzini, alla quinta rete stagionale, a rompere l'equilibrio grazie ad un altro splendido tiro all'incrocio dei pali. Il vantaggio casalingo è stato difeso senza affanno da Chiesa e compagni, capaci di trovare anche il 3-1 con Zangger durante l'assalto finale a porta sguarnita dello ZSC.

 
 
 
 
Condividi