In azione durante una gara
In azione durante una gara (J.Kauffman/I.Ballinari)

Ivan Ballinari di nuovo campione svizzero

Ridotti i punti nel Rally del Ticino, il 42enne non può essere raggiunto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ticinese Ivan Ballinari si è laureato campione svizzero di rally per la seconda volta consecutiva. A due gare dal termine della stagione, il Rally Ronde del Ticino (6-7 settembre) e il Rally del Vallese (17-19 ottobre), il 42enne della Lugano Racing Team, che gareggia con una Skoda Fabia R5, non può infatti più essere raggiunto dal suo diretto inseguitore Jean-Marc Salomon. Il verdetto è giunto dopo che la Commissione sportiva nazionale ha deciso di classificare la corsa nel nostro cantone come categoria 4 e non più come categoria 3, riducendo così il numero di punti in palio da 25 a 15.

Ballinari guida la graduatoria con 129,5 punti, mentre Salomon ne ha 86. Anche se quest'ultimo dovesse imporsi nelle ultime due corse guadagnerebbe solo i 42 punti derivanti dal successo in Vallese, visto che per la graduatoria vengono presi in considerazione i cinque migliori punteggi ottenuti nelle sei gare stagionali (Salomon è sempre andato oltre i 15 che otterrebbe con una vittoria in Ticino e quest'ultima sarebbe dunque scartata).

 
 
Condividi