L'ultima volta sul circuito romagnolo fu 14 anni fa, quando s'impose Schumacher
L'ultima volta sul circuito romagnolo fu 14 anni fa, quando s'impose Schumacher (Keystone)

La F1 torna a Imola e non solo

Saltano 4 GP nei continenti americani, si correrà 3 volte in più in Europa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A stagione iniziata, il calendario della F1 non cessa di rivoluzionarsi a causa della pandemia di COVID-19. Il campionato su quattro ruote più noto al mondo salterà infatti le tappe oltreoceano di Canada, Stati Uniti, Messico e Brasile. Al loro posto, tre corse su suolo europeo, ovvero Imola, Nürburgring e Portimao.

Il nuovo programma stagionale, al momento quindi dotato di 13 appuntamenti, segnerà il ritorno sul circuito romagnolo per la prima volta dal 2006. L'ultima volta del Circus sul glorioso circuito tedesco fu invece nel 2013, mentre il Portogallo non ha più ospitato un GP dal 1996.

Condividi