Il logo dalla prossima stagione sarà bianco in campo verde
Il logo dalla prossima stagione sarà bianco in campo verde (Reuters)

La Racing Point diventa Aston Martin F1 Team

"Non è una scuderia che nasce dal nulla", il commento di Alex Fontana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo deludente tentativo dell'Aston Martin in Formula Uno si chiuse 61 anni fa dopo sole due stagioni e zero punti raccolti. Dalla prossima annata la casa automobilistica britannica farà ritorno nella più importante categoria automobilistica del mondo. La nuova scuderia, che ha preso il posto della Racing Point, si chiamerà Aston Martin F1 Team: "Non è una squadra che nasce dal nulla - ha commentato il pilota Alex Fontana - Semplicemente cambiano verniciatura e nome ad un team che abbiamo visto crescere negli ultimi anni".

Il team ora fa capo ad un personaggio che ha un budget pressoché illimitato Alex Fontana

"È un team molto competitivo - ha proseguito il ticinese - In passato ha fatto bene nella parte alta del centro classifica con budget molto inferiori rispetto alle scuderie di punta, ora potranno avvalersi di fondi più cospicui." La scelta dei piloti, Lance Stroll (figlio del fondatore Lawrence) e il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, mostra chiaramente gli obiettivi e le aspettative della squadra: "Avvalersi di un veterano e affiancarlo ad un giovane rampante dovrebbe essere la scelta più indicata per tutti i team", ha spiegato Fontana.

 

 
Condividi