Il Dottore
Il Dottore (Keystone)

"Non ero pronto per smettere"

Valentino Rossi spiega i motivi del suo rinnovo con la Yamaha

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Non ero pronto per smettere". Così Valentino Rossi ha riassunto i motivi che l'hanno spinto a rinnovare fino al 2020 il suo contratto con la Yamaha. "Ho scelto di continuare - ha spiegato il 39enne - perché penso di poter essere ancora competitivo e di poter essere veloce. So che è una bella sfida, perché correrò fino a 41 anni, e per questo motivo dovrò lavorare tanto".

"Mi piacerebbe riuscire a fare tante belle gare" Valentino Rossi

"L'unico dubbio che ho avuto - ha proseguito il Dottore - è che altri due anni e tre Motomondiali sono un bell'impegno. Allora ho aspettato l'inverno, il momento più noioso della stagione perché ti devi allenare tanto e fare molti test, e mi sono detto che se a marzo avrei sentito che tutto questo mi piaceva ancora avrei continuato. E così ho fatto".

 
Condividi