Dopo le ottime qualifiche è arrivata anche la gara perfetta per l'italiano
Dopo le ottime qualifiche è arrivata anche la gara perfetta per l'italiano (Keystone)
1. Francesco Bagnaia
0:38:17.720
2. Joan Mir Mayrata
+0:00:02.478
3. Jack Miller
+0:00:06.402
Classifiche

Pecco Bagnaia trionfa in Algarve

Il campione del mondo Quartararo cade, secondo Mir e terzo Miller

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel penultimo impegno del Motomondiale, con i giochi ormai fatti, a salire sul gradino più alto del podio della MotoGP in Algarve è stato Francesco Bagnaia. L'italiano della Ducati, che ha così vinto il titolo costruttori, dopo essere scattato dalla pole position, ha condotto una gara pressoché perfetta dal primo al penultimo giro. Già, perché ad un giro dal termine è stata sventolata la bandiera rossa a causa di un incidente occorso tra i due piloti della KTM Miguel Oliveira e Iker Lecuona.

Ha poi tagliato il traguardo in seconda posizione Joan Mir (+2''478), seguito da Jack Miller (+6''402). Il campione del mondo Fabio Quartararo ha invece visto concludersi la propria gara a 6 giri dal termine, scivolando fuori pista dopo essere andato largo in curva 5. In assenza di Marc Marquez - a causa di una commozione cerebrale rimediata in allenamento - a scatenarsi è stato il fratello Alex, che ha concluso la gara al quarto posto (+6''453). Valentino Rossi ha invece terminato il penultimo GP della carriera in 13a posizione, con un distacco di 22''752.

Non c'è stato incoronamento anticipato in Moto2

Non cè stato incoronamento anticipato in Moto2. Remy Gardner ha vinto il GP di Portimao, ma il suo rivale per il Mondiale, Raúl Fernández si è piazzato subito dopo, lasciando così aperto uno spiraglio in vista dell'ultimo appuntamento stagionale a Valencia, nel quale l'australiano andrà a caccia dei 3 punti mancanti per il trionfo finale. Dietro ai due piloti della KTM è poi arrivato Sam Lowes, con un ritardo di 3''899 sul primo. Ha invece concluso la gara in 19a poszione Tom Lüthi (+39''184).

 

Condividi