La nuova stagione è alle porte
La nuova stagione è alle porte (Keystone)

"Dobbiamo essere felici che le gare ci siano"

Beat Feuz, dopo la lunga pausa trascorsa con la famiglia, è pronto a tornare sugli sci

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono stati mesi particolari quelli appena vissuti da Beat Feuz, complice il coronavirus lo sciatore elvetico ha dovuto infatti trascorrere molto tempo a casa: "È stata l'occasione per passare lunghi momenti con la mia famiglia, cosa che solitamente non ho la possibilità di fare per via dei miei impegni. Il virus è però ancora in circolazione e dobbiamo quindi stare attenti", ha affermato il bernese, vincitore lo scorso anno della Coppa di specialità in discesa.

Tutti vogliono che le gare di quest'anno abbiano luogo, una soluzione verrà trovata di sicuro Beat Feuz

Quella che si prospetta all'orizzonte è però una stagione complicata, con le incertezze legate alla pandemia e alcune gare, quelle di Lake Louis e Beaver Creek, già annullate. "Dispiace molto pensare a delle gare senza tifosi, che sono il sale dello sport, dobbiamo però ritenerci fortunati che quest'anno potremo gareggiare", ha concluso il 33enne.

È un peccato non poter competere in nordamerica Beat Feuz
 
Condividi