Tempo di preparazione 30 min
Tempo totale 30 min
Difficoltà Facile
“Ceviche” di manzo in stile orientale: la ricetta per Klaudia Reynicke
Preparazione 30 min Tempo totale 30 min
Livello della ricetta: Facile
Senza glutine Senza lattosio
Ingredienti
2 persone
  • 200.0 g Filetto di manzo (o scamone)
  • 0.5 Lime (succo)
  • 1.0 Lime non trattato (scorza)
  • 1.0 cucchiaio Salsa teriyaki
  • 2.0 cucchiaio Salsa ponzu
  • 1.0 Ciuffo di coriandolo
  • 0.5 Cipolla rossa
  • 1.0 Costa di sedano piccola
  • 1.0 Peperoncino verde piccante o altro peperoncino rosso a scelta (habanero)
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (EVO)
Procedimento
  1. In una ciotola unire il succo di lime, la salsa teriyaki, la salsa ponzu, il coriandolo tagliato a julienne, il peperoncino a rondelle, un pizzico di sale, un filo di olio e mescolare con un frustino per ottenere una marinatura omogenea.
  2. Tagliare ½ della cipolla a julienne molto fine e aggiungerla alla marinatura, il resto tagliarlo a rondelle e tenerlo da parte per l’impiattamento.
  3. Tagliare la carne in fettine alte circa 0,5 cm, quindi in striscioline e riunirle nella ciotola con la marinatura. Coprire con della pellicola e lasciare riposare in frigorifero al massimo 10 minuti.
  4. Intanto, mondare il sedano, lavarlo accuratamente e mantenere le foglie più piccole intere. Ottenere delle striscioline dalla costa di sedano aiutandosi con un pelapatate e, man mano che si ottengono, riporre le striscioline in una ciotola con poca acqua e più ghiaccio, questo farà arricciare le striscioline e le renderà ben croccanti.
  5. Trascorso il tempo di marinatura, procedere a impiattare il “ceviche” di manzo: posizionare le striscioline di carne marinata prelevate dal liquido, aggiungere il sedano prelevato dall’acqua e asciugato con della carta assorbente, guarnire con qualche anello di cipolla, fogliolina di coriandolo e bagnare la carne con qualche cucchiaio di marinatura. Finire con un filo di olio EVO e ancora una grattugiata di scorza di lime o qualche pezzetto di peperoncino, a piacere.

Consiglio: la marinatura va calibrata anche a piacere, c’è chi la preferisce più acida, chi più piccante; assaggiate e man mano create la vostra marinatura perfetta. Per chi non ama la carne cruda o dovesse rimanere della carne marinata, questa preparazione può benissimo essere spadellata senza aggiunta di grassi in una padella antiaderente ben calda, per qualche minuto, ed essere servita cotta.

La ricetta è stata ideata per Klaudia Reynike da Alice Tognacci

Tre ingredienti per... Klaudia Reynicke

Ascolta la puntata: Klaudia Reynicke

Klaudia Reynicke è solo uno dei dieci personaggi protagonisti di Feeling Food, nuovo podcast targato RSI, scritto e condotto da Alice Tognacci. Scoprili tutti!

 

Potrebbe interessarti