dolci

Bonbon di gelato

  • Primavera
  • Estate
  • Pranzo
  • Merenda
  • Cena
  • Grigliata
  • Cena di_gruppo
  • Compleanno
Gelato bomboniera
  • ©Andrea Rapanaro
Di: Andrea Rapanaro
  1. Far ammorbidire il gelato a temperatura ambiente e, aiutandosi con una spatola da cucina, inserirlo all’interno di una formina per cubetti di ghiaccio in silicone. Lasciare in freezer per almeno 4 ore a -18°C in modo che il gelato si solidifichi.

  2. Preparare la copertura sciogliendo a bagnomaria del cioccolato tagliato a pezzi. Una volta sciolto, unire a filo dell’olio di semi (per ottenere un sapore ancora più neutro e raffinato al cioccolato, sarebbe ancora meglio usare del burro di cacao al posto dell’olio.).

  3. Prima di iniziare la copertura, assicurarsi:
    - Di avere lasciato un piatto in freezer per 30 minuti (servirà per appoggiarvi sopra i cubetti appena ricoperti)
    - Che la copertura non sia bollente (30-40 gradi idealmente, toccare con un dito per capire se va bene)

  4. Versare la copertura di cioccolato in un bicchiere o un barattolo di vetro stretto e alto. Infilzare i cubetti con uno stuzzicadenti e intingerli nella copertura, girare lo stuzzicadenti facendo sgocciolare il cubetto e appoggiare sul piatto freddo.

  5. Riporre i cubetti in freezer fino al consumo!

Trucchi dello chef
Per una copertura più sottile, basta aumentare le proporzioni della parte grassa (l’olio di semi o il burro di cacao), mentre per una copertura più spessa si può usare solo il cioccolato. La copertura resterà liquida anche a temperatura ambiente con l’aggiunta dell’olio.
Usando un barattolo con coperchio per fare la copertura è possibile poi chiudere il barattolo, conservarlo in frigo e riutilizzarlo (mettendo il barattolo a bagnomaria per sciogliere nuovamente la copertura di cioccolato).
Per un effetto più “crunch” aggiungere alla copertura, direttamente nel barattolo/bicchiere, una parte croccante (della granola, delle nocciole tritate)