Tempo di preparazione 55 min
Tempo totale 5 h e 30 min
Difficoltà Facile
Crostata morbida di pesche con crema di formaggio al profumo di timo
Preparazione 55 min Tempo totale 5 h e 30 min
Livello della ricetta: Facile
Vegetariano
Ingredienti
4 persone
crostata morbida di pesche:
  • 600.0 g Pesche
  • 100.0 g Granella di mandorle tostate
  • 250.0 g Burro salato a temperatura ambiente
  • 1.0 Limone non trattato (scorza)
  • 200.0 g Zucchero a velo
  • 2.0 Uova
  • 500.0 g Farina 00
  • 7.0 g Lievito per dolci
crema di formaggio al profumo di timo:
  • 2.0 Tuorli d'uovo
  • 120.0 g Latte
  • 120.0 g Zucchero
  • 1.0 Baccello di vaniglia
  • 1.0 Rametto di timo
  • 500.0 g Formaggio cremoso spalmabile
  • 1.0 dl Panna
Procedimento

Per preparare la crostata morbida di pesche: in una ciotola mescolare il burro con la scorza di limone e lo zucchero a velo, fino a ottenere una crema. Aggiungere quindi le uova, una alla volta, e continuare a mescolare. Ottenuto un composto omogeneo, unire la farina, il sale, il lievito e continuare ad impastare sino ad ottenere una massa omogenea e morbida. Formare un panetto con l’impasto, coprirlo con pellicola trasparente e lasciare riposare per almeno 30 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo, stendere la frolla in una teglia imburrata di 24-25 cm di diametro e formare la base della crostata. Bucherellare la base con una forchetta e cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 30 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

Per preparare la crema di formaggio al profumo di timo: in un pentolino unire e mescolare i tuorli con lo zucchero e il latte, aggiungere i semi di 1 baccello di vaniglia, qualche rametto di timo e portare a bollore il composto, quindi abbassare la fiamma e cuocere sino ad ottenere una consistenza cremosa simile a quella di una crema pasticciera. Spegnere il fuoco, togliere i rametti di timo e lasciare raffreddare. A questo punto unire il formaggio cremoso spalmabile e mescolare bene, aggiungendo la panna poco per volta sino ad ottenere una crema morbida e liscia.

Mondare le pesche, eliminare il nocciolo interno e tagliarle a spicchi sottili, in modo da avere una giusta quantità di spicchi per coprire tutta la crostata. Versare la crema sulla base della crostata, cospargervi sopra a raggera gli spicchi di pesca, cospargere la superficie con la granella di mandorle tostate, quindi lasciare riposare in frigorifero per qualche ora prima di servire.

Potrebbe interessarti