Il cappone farcito delle feste natalizie, come lo faceva la nonna…

Ingredienti per 4 persone:

 

Farcia:

1 uovo

5 g di timo, maggiorana e prezzemolo tritato

150 g di pasta di luganighetta

150 g di macinato di manzo

1 fetta di pane bianco senza crosta

1 dl di latte

Noce moscata

150 g Grana Padano grattugiato

20 g di gherigli di noci sbianchite

20 g di pinoli sbianchiti

20 g di uvetta sultanina

50 g di polpa di datteri

Sale

Pepe

Olio extravergine di oliva

 

Cappone farcito:

Farcia

1 cappone da circa 2-3 kg pronto alla cottura

2 dl di olio di colza

Scorza di 1 limone grattugiata

150 g di pancetta piana a fette

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

Sale

Pepe

 

Salsa:

2 dl di vino bianco secco

2 pomodori

2 dl di brodo di pollo

 

Per preparare la farcia: mettere a mollo nel latte il pane bianco. Intanto, in una ciotola capiente a parte, unire e amalgamare la luganighetta al macinato di manzo, quindi aggiungervi l’uovo, le erbe tritate, il pane bianco ammollato e strizzato, qualche grattata di noce moscata, il Grana Padano grattugiato e infine la frutta secca, l’uvetta e i datteri. Finire condendo con sale, pepe e un filo di olio extravergine di oliva. Amalgamare nuovamente.

Per preparare il cappone farcito: in un ciotolina riunire l’olio di colza con la scorza di limone e lasciare che si aromatizzi. Intanto, farcire il cappone dalla parte posteriore e cucire in modo da evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Infine, legarlo con dello spago da cucina. Massaggiare il cappone con l’olio aromatizzato al limone e condirlo con sale e pepe. Intanto, tagliare la cipolla, la carota e il sedano a cubetti fini e riporre tutto il trito sul fondo di una casseruola di ghisa adatta alla cottura in forno. Adagiare il cappone farcito e condito sul trito di verdura e coprire tutta la superficie del petto del cappone con le fettine di pancetta piana. Con la punta di un coltello ben affilato incidere l’attaccatura delle cosce del cappone, in modo da facilitare la cottura, e coprire la casseruola con un coperchio. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 1 ora. A questo punto, togliere il coperchio e cuocere ancora per 1 ora, deglassando sovente il cappone per evitare che asciughi troppo in cottura.

Per preparare la salsa: a cottura ultimata, togliere il cappone dalla casseruola e aggiungere al fondo di cottura il vino bianco, i pomodori tagliati a dadini, il brodo di pollo e portare il tutto a bollore, continuando la cottura fino a ottenere una salsa dalla consistenza sciropposa. A questo punto, filtrare la salsa.

Per comporre il piatto: liberare il cappone dalla legatura e dalla cucitura, quindi tagliarlo a fette e servirlo nappandolo bene con la salsa.

Ricetta breve - Il cappone farcito delle feste natalizie, come lo faceva la nonna… 

Potrebbe interessarti