CHantipasti

Insalata ticinese autunnale: ‘cunili, polenta e strachin’

  • Autunno
  • Pranzo
  • Cena
IMG_6042.JPG
Di: Arianna Marcollo

Per preparare il coniglio croccante: sotto acqua fredda corrente lavare i filetti di coniglio, asciugarli molto bene con carta da cucina e tagliarli in 4 pezzi. Infarinare i filetti, passarli nell’uovo leggermente sbattuto, salato e pepato e, infine, impanare ogni filettino nella farina di polenta rossa ticinese. In una pentola capiente scaldare abbondante olio di arachidi portandolo a 180°C e friggervi i filettini di coniglio, avendo cura di immergerli pochi per volta così da non abbassare troppo la temperatura dell’olio di frittura. Cuocere il coniglio fino a doratura, dai 2 ai 5 minuti e scolarlo su carta da cucina.

Per preparare le nocciole caramellate: in un pentolino unire l’acqua con lo zucchero e lasciare sciogliere il tutto a fuoco medio. Aggiungere le nocciole, quindi alzare il fuoco e continuare la cottura fino a ottenere un composto color caramello. Trasferire le nocciole su una teglia foderata di carta da forno, aggiungere qualche goccia di olio di nocciola e separale l’una dall’altra prima che si raffreddino.

Per preparare l’insalata autunnale: mondare, lavare e asciugare il formentino. Togliere la pelle ai fichi e tagliarli in 4 spicchi. Tagliare il formaggio erborinato in piccoli pezzettini ottenendo quasi delle briciole. In un biberon o vasetto, unire sale, pepe, olio extravergine di oliva, aceto, scuotere per bene fino a ottenere una vinaigrette omogenea. Tenere tutto separato.

Per comporre il piatto: creare una base di formentino e condirla con la vinaigrette, aggiungere qualche nocciola caramellata e un po’ di briciole di formaggio erborinato. Finire con qualche filettino croccante di coniglio e le fettine di fico.

Ricetta breve - Insalata ticinese autunnale

  • 27.09.2016
  • 08:00