Tempo di preparazione 30 min
Tempo totale 40 min
Difficoltà Facile
Involtino di pesce spada e salsa verde mediterranea
Preparazione 30 min Tempo totale 40 min
Livello della ricetta: Facile
Ingredienti
4 persone
involtini di pesce spada:
  • 12.0 Fette sottili di pesce spada
  • 150.0 g Polpa di pesce spada
  • 100.0 g Formaggio Parmigiano Reggiano
  • 80.0 g Pangrattato
  • 1.0 Uovo
  • 1.0 Cipolla
  • 1.0 Spicchio d'aglio
  • 1.0 Ciuffo di basilico
  • 1.0 Ciuffo di prezzemolo
  • 1.0 cucchiaio Capperi sotto sale (o sott'aceto)
  • 1.0 cucchiaio Pinoli
  • 50.0 g Olive verdi denocciolate
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • 1.0 Peperoncino
  • q.b. Sale
salsa verde mediterranea:
  • 1.0 dl Olio extravergine di oliva
  • 1.0 Limone
  • 1.0 cucchiaino Prezzemolo tritato
  • 1.0 cucchiaino Origano tritato
  • 1.0 Spicchio d'aglio
Procedimento

Per preparare gli involtini di pesce spada: tagliare a dadini la polpa di pesce spada. Tritare finemente la cipolla e soffriggerla con lo spicchio d’aglio e un filo di olio extravergine d’oliva, quindi aggiungere il pesce spada a dadini e rosolare il tutto per qualche minuto. Eliminare l’aglio e trasferire tutto il resto in una ciotola, aggiungere il pangrattato, il prezzemolo e il basilico tritati, i capperi dissalati, i pinoli e le olive tritate, il formaggio Parmigiano Reggiano, l’uovo, un pizzico di sale ed infine il peperoncino tritato. Adagiare le fette di pesce spada sul piano di lavoro e distribuirvi sopra il composto facendo ben attenzione di lasciare spazio libero tra le due estremità, quindi arrotolare le fette su se stesse creando un involtino e fissare con spago per arrosti. In una padella antiaderente (o sopra una griglia) scaldare un filo di olio extravergine di oliva e cuocere gli involtini per circa 6-8 minuti, girandoli spesso con una pinza per evitare di forarli.

Per preparare la salsa verde mediterranea: in un pentolino appena caldo unire ed emulsionare l’olio extravergine di oliva con qualche cucchiaio di acqua calda, il succo di limone, il prezzemolo e l’origano tritati e lo spicchio d'aglio privato della buccia e schiacciato con il palmo della mano. Lasciare insaporire il tutto per qualche istante a fuoco molto moderato.

Servire gli involtini di pesce spada nappandoli con la salsa verde tiepida e accompagnandoli con una caponata a base di peperoni, melanzane, capperi, olive e pinoli, qualche foglia di origano fresco, il tutto spadellato con un filo d'olio extravergine di oliva e poco zucchero di canna, sfumato con aceto di vino bianco, insaporito con un pizzico di sale e di pepe e cotto sino a quando le verdure risulteranno morbide.

Potrebbe interessarti