Tempo di preparazione 1 h
Tempo totale 1 h e 40 min
Difficoltà Facile
Lasagna di pane carasau (con quel che c’è in casa)
Preparazione 1 h Tempo totale 1 h e 40 min
Livello della ricetta: Facile
Vegetariano
Ingredienti
4 persone
per la crudaiola di pomodori:
  • 3.0 Pomodori
  • q.b. Sale grosso
  • 1.0 Spicchio di aglio
  • q.b. Scorza di limone o lime non trattato
  • q.b. Foglie di basilico
  • q.b. Pepe
per il pesto di bietole:
  • 500.0 g Bietole (oppure coste, cavolo nero, spinaci, verza)
  • 80.0 g Nocciole o mandorle
  • 2.0 Rametti di basilico
  • 1.0 cucchiaio Abbondante di formaggio grattugiato
  • 1.0 Spicchio d'aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (EVO)
per la besciamella "senza":
  • 5.0 dl Brodo, fondo di pesce o acqua di cottura delle bietole
  • 40.0 g Olio extravergine d'oliva (EVO)
  • 40.0 g Farina di farro, semibianca o bianca
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Erbe aromatiche
per la "lasagna":
  • 7.0 Fogli di pan carasau o, meglio guttiau
  • q.b. Besciamella "senza"
  • q.b. Crudaiola di pomodori
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (EVO)
  • q.b. Formaggio grattugiato
Procedimento

Per preparare la crudaiola di pomodoro:
Mondare e lavare i pomodori, tagliarli in quattro spicchi quindi a cubetti e riunirli in un colino con un pizzico di sale grosso, l’aglio schiacciato, la scorza di limone o lime, un goccio di olio, le foglie di basilico spezzettate grossolanamente, mescolare e lasciare riposare ponendo il colino sopra una ciotola. L’acqua di vegetazione che rilasceranno i pomodori servirà per bagnare i fogli di pane carasau.
Per preparare il pesto di bietole:
Sbollentare le bietole in abbondante acqua salata per qualche minuto, quindi scolarle in una ciotola con acqua e ghiaccio. Scolarle anche dall’acqua fredda e strizzarle bene, riunirle nel boccale del mixer a immersione con le nocciole, le foglie di basilico, il formaggio grattugiato, lo spicchio di aglio pelato, olio extravergine di oliva, sale e pepe; Frullare il tutto fino a ottenere un pesto omogeneo e cremoso. Aggiungere olio a filo se dovesse servire e un goccio di acqua di cottura delle bietole. Aggiustare di sale e pepe.
Per preparare la besciamella:
In un pentolino scaldare l’olio, quindi aggiungervi la farina e mescolare immediatamente con una frusta in modo da ottenere una salsina. A questo punto aggiungere il brodo a temperatura ambiente, tutto in una volta, mescolando energicamente con la frusta in modo da non formare grumi. Aggiungere le erbe aromatiche tritate, sale, pepe e portare a bollore sempre mescolando. Cuocere per 10 minuti senza mescolare e, volendo, coprendo con un coperchio.
Per preparare la lasagna:
Stendere i fogli di pane carasau e condirli con sale, pepe, olio quindi bagnarli con l’acqua di vegetazione dei pomodori. Stendere uno strato di besciamella sulla base della teglia e qualche cucchiaio di pesto, coprire con 1 foglio di pane carasau condito e bagnare con qualche cucchiaio di brodo utilizzato per fare la besciamella. Stendere sul foglio di pane la besciamella, il pesto, la dadolata di pomodoro e coprire con un altro foglio di pane carasau. Procedere stratificando in questo modo e fino a comporre 3-4 strati. Finire con la besciamella, un po’ di pesto e qualche pezzetto di pane carasau. Cospargere un po’ di pangrattato in superficie, formaggio grattugiato, un goccio di olio e cuocere in forno preriscaldato a 180-200°C per 40 minuti.

GLI APPUNTI DI ALICE
- Questa “lasagna” è un piatto esempio di una cucina “circolare”, una cucina casalinga in cui tutto si usa e nulla si scarta. Ed è proprio questa la filosofia del Rub & Stub, (che si traduce “tutto, senza eccezioni”), primo ristorante in Europa che combatte lo spreco alimentare, cucinando i pasti con il cibo in eccedenza proveniente da piccoli negozi alimentari di zona. In questo ristorante no profit nato nel cuore di Copenhagen, nel 2013, gli chef preparano menu diversi ogni giorno a seconda del cibo in surplus che viene donato dai fornitori. Essere creativi per improvvisare menù in base a quel che arriva è NECESSARIO.
Nel nostro piccolissimo, anche noi, con questa lasagna, IMPROVVISIAMO!

05 Lasagna di pane carasau (con quel che c’è in casa) 

Potrebbe interessarti