Tempo di preparazione 35 min
Tempo totale 40 min
Difficoltà Facile
Mi-cuit di ricciola alla Farina Bóna con puntarelle e zuppetta di cozze
Preparazione 35 min Tempo totale 40 min
Livello della ricetta: Facile
Ingredienti
4 persone
Zuppetta di cozze:
  • 500.0 g Cozze
  • 0.5 Cipolla
  • 2.0 Rametti di prezzemolo liscio (se necessario aumentare di 1 o più unità)
  • 1.0 Spicchio d'aglio
  • 1.5 dl Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1.0 cucchiaio Salsa di pomodoro
  • 1.0 Patata bollita
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
Puntarelle:
  • 1.0 Cespo di puntarelle
  • 12.0 Olive taggiasche
  • q.b. Olio profumato all'aglio
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
Mi-cuit di ricciola:
  • 700.0 g Filetto di ricciola
  • q.b. Olio profumato all'aglio
  • q.b. Erbette aromatiche tritate (timo, prezzemolo, salvia, rosmarino)
  • q.b. Farina Bóna di Loco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
Guarnizione:
  • q.b. Carbone vegetale
  • q.b. Germogli
Procedimento

Per preparare la zuppetta di cozze: pulire le cozze eliminando la barbetta. In una pentola scaldare un goccio d'olio extravergine di oliva, far rinvenire velocemente la cipolla, aggiungere le cozze e rimestare a fuoco vivo, quindi unire anche prezzemolo, aglio, pepe, poco sale, sfumare con il vino bianco e coprire. Una volta aperte le cozze, sgusciarle e filtrare il fondo di cottura con un colino. Tenere una decina di cozze da parte.

In una padellina a parte scaldare il fondo di cottura delle cozze con la patata bollita tagliata a tocchetti, le cozze e la salsa di pomodoro, quindi mixare con l’aggiunta di un filo d'olio extravergine e finire di gusto.

Per preparare le puntarelle: eliminare le foglie delle puntarelle e ricavarne dei ciuffetti. Scaldare un filo d'olio extravergine in una padella antiaderente e, a fuoco vivo, scottare le cimette. Salare, pepare, insaporire con qualche goccia di olio all’aglio e aggiungere le olive taggiasche. Tenere in caldo.

Per preparare la ricciola: eliminare la pelle della ricciola e ricavarne dei tranci rettangolari, insaporirli con qualche goccia di olio all’aglio, le erbette aromatiche, un pizzico di Farina Bóna, sale e pepe. Scaldare una padella antiaderente e rosolare per circa 1,5 minuti per parte.

Adagiare i tranci di ricciola sui piatti, aggiungere la zuppetta di cozze e intercalare alla ricciola le puntarelle con le olive taggiasche. Guarnire con carbone vegetale e germogli.

Potrebbe interessarti