primi

Passatelli verdi cacio e pepe

  • Inverno
  • Pranzo
  • Cena
Passatelli verdi cacio e pepe
  • RSI
Di: Simone Bianchi
  1. Frullare 200 g di pangrattato con 1 ciuffo di prezzemolo e 1 di basilico.

  2. Versare il tutto in una padella antiaderente e tostare a fuoco dolce fino a doratura, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare il pane.

  3. In una bacinella sbattere 4 uova con 200 g di Grana Padano grattugiato, unirvi 200 g di pangrattato, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di noce moscata, regolare di sale e pepe e impastare il tutto fino a formare un panetto di pasta omogeneo.

  4. Coprire con della pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un paio di ore.

  5. Trascorso il tempo, formare i passatelli con l’apposito attrezzo oppure uno schiacciapatate e cuocerli in acqua bollente leggermente salata, per qualche minuto, fino a quando vengono a galla.

  6. Nel frattempo, in una zuppiera mescolare 100 g di pecorino grattugiato con 1 mestolo di acqua di cottura dei passatelli fino ad ottenere una crema.

  7. Scolare i passatelli, versarli nella zuppiera, aggiungere abbondate pepe nero macinato e servire ben caldi.

Ricette in breve 09.12.15

  • 10.12.2015
  • 08:37