Ciotola di scampi, vaniglia, zucchine e asparagi

Christian Frapolli
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

400 gr di riso basmati
12 scampi
2 zucchine
12 asparagi verdi
1 baccello di vaniglia
olio extravergine di oliva
sale
Pepe della Vallemaggia
1 ciuffo abbondante di basilico

 

Procedimento

Sciacquare il riso basmati sotto acqua corrente fredda e metterlo in ammollo in acqua fredda, cambiandola per 3 o 4 volte, fino a quando risulterà limpida. A questo punto lasciare il riso in acqua fredda per 30 minuti, in questo modo il chicco si irrobustirà e rimarrà compatto in cottura. Trascorso il tempo, cuocere il riso basmati in abbondante acqua salata per 10-12 minuti.Tagliare a metà il baccello di vaniglia e grattare la polpa interna con un coltello, riunirla in una ciotola e mescolarla a 1 dl di olio extravergine di oliva. Mondare gli scampi eliminando la testa, il carapace, l’intestino e riunirli in una piccola teglia, insaporirli con l’olio alla vaniglia, coprire con pellicola trasparente e lasciare marinare in frigorifero per almeno 30 minuti.Pulire e mondare le zucchine e tagliarne 1 a dadini molto fini e 1 a piccoli bastoncini, eliminando i semi. Mondare gli asparagi e pelarne la parte finale, tagliare le punte e dividerle a metà nel senso della lunghezza, tagliare i gambi a bastoncini delle stesse dimensioni di quelli in cui è stata tagliata la zucchina. Scaldare due padelle e quando sono ben calde, in una arrostire gli scampi scolati dall’olio alla vaniglia e nell’altra cuocervi per qualche minuto a fuoco vivace le verdure con un goccio di olio extravergine, sale e Pepe della Vallemaggia.Condire il riso basmati con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere i dadini di zucchina cruda, quindi dividerlo nei piatti da portata. Adagiare sul riso le verdure spadellate, gli scampi scottati e finire con qualche goccia di olio al basilico ottenuto frullando le foglie di basilico con un po’ di olio extravergine di oliva.