Conchiglioni ripieni con carciofi, ricotta e granella di pistacchio

Seguici con

Ingredienti per 4 persone

40 Conchiglioni
4 Carciofi freschi
0.5 Limone (succo)
1 dl di Vino bianco
250 gr di Ricotta
150 gr di Formaggio Sbrinz grattugiato
Granella di pistacchio
Pangrattato
0.5 dl di Latte
50 gr di Burro
50 gr di Farina
Noce moscata
80 gr di Formaggio Sbrinz (o Parmigiano Reggiano)
Noce moscata
Olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Mondare i carciofi e metterli a bagno in acqua acidulata con il succo di limone, quindi saltarli in padella con un filo di olio extravergine di oliva per qualche minuto, sfumarli con il vino bianco e continuare la cottura per almeno 15-20 minuti fino a quando risulteranno morbidi. Aggiustare di sale. A questo punto, tritare i carciofi finemente al coltello o con un mixer e riunirli in una ciotola, aggiungere la ricotta, il formaggio Sbrinz grattugiato, sale, pepe e mescolare il tutto fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.Cuocere in abbondante acqua salata i conchiglioni e scolarli ancora al dente, quindi adagiarli su un canovaccio pulito e lasciarli raffreddare.In un pentolino sciogliere il burro, aggiungere la farina e lasciare cuocere per circa 1 minuto, quindi unire il latte freddo e continuare la cottura mescolando con una frusta fino a ottenere una besciamella liscia e cremosa. Togliere dal fuoco, aggiungere il formaggio Sbrinz grattugiato e amalgamare bene il tutto fino a quando il formaggio sarà completamente sciolto.In una teglia da forno creare uno strato di besciamella. Con un cucchiaino (o una sacca da pasticciere), farcire i conchiglioni con il composto di ricotta e carciofi e adagiarli uno accanto all'altro sulla besciamella, quindi spolverare la superficie con formaggio Sbrinz grattugiato, pangrattato, granella di pistacchio e terminare con un filo di olio extravergine di oliva.Cuocere in forno preriscaldato a 200°C fino a quando la superficie risulterà dorata.