secondi

Costine speziate cotte a bassa temperatura con insalata tiepida di fagiolini e champignon

  • Estate
  • Cena di_gruppo
Costine.jpeg
Di:Christian Frapolli

Per preparare le costine speziate: scaldare bene una padella antiaderente e,senza l’aggiunta di grassi, tostarvi le spezie in polvere (paprika, aglio, peperoncino, senape, pepe nero e cumino). Traferire in una ciotola aggiungendo il sale, lo zenzero grattugiato, il ketchup, il succo di lime, il miele, la salsa Worcestershire e mescolare bene aggiungendo la birra e l’aceto, fino a ottenere una crema.

Massaggiare bene la superficie delle costine con la crema così ottenuta, coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno 8 ore. Adagiare una griglia da forno su una leccarda, aggiungere qualche centimetro di acqua sul fondo e cuocere in forno preriscaldato a 120°C per 3 ore. Durante la cottura verificare che la carne non si colori eccessivamente: in questo caso, coprire con carta forno leggermente inumidita e continuare la cottura. 30 minuti prima della fine della cottura, pennellare le costine con una salsa ottenuta mescolando la salsa di soia, la birra e il succo di lime, quindi rimettere in forno e finire di cuocere.

Per preparare l’insalata di fagiolini e champignon: lavare e mondare i fagiolini e cuocerli in abbondante acqua salata per 8-10 minuti. I fagiolini dovranno rimanere croccanti. Scolarli e immergerli immediatamente in acqua e ghiaccio. Mondare il cipollotto e tagliarlo a julienne sottile. In una padella sciogliere il burro e soffriggervi il cipollotto per qualche istante. A questo punto aggiungere gli champignon precedentemente mondati e tagliati a fette spesse e i fagiolini. Salare, pepare, saltare per qualche istante, quindi spegnere il fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato, il succo di limone e aggiustare di sale e pepe.

Servire le costine speziate ben calde, accompagnandole con l’insalata tiepida di fagiolini e champignon.