Gnocchi di ricotta con crema alle fragole e formaggio Sbrinz

Christian Frapolli
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

gnocchi di ricotta:
500 gr di ricotta vaccina
150 gr di farina 00
4 tuorli d'uovo
crema alle fragole e formaggio Sbrinz:
120 gr di fragole mature
100 gr di formaggio Sbrinz grattugiato
1 scalogno
1 dl di vino bianco
olio extravergine di oliva
25 gr di burro
25 gr di farina
2.5 dl di latte
pepe
sale
per finire:
Pepe della Vallemaggia
qualche fragola fresca tagliata a spicchi
fiori eduli

 

Procedimento

Per preparare gli gnocchi di ricotta: in una ciotola sbattere i tuorli d'uovo, aggiungere la ricotta e amalgamare bene il tutto. Quando il composto risulta omogeneo, cominciare a unire la farina, poca per volta, continuando a mescolare fino a ottenere un composto morbido. Trasferire in una sacca da pasticciere e lasciare riposare per circa 10-15 minuti.Per preparare la crema alle fragole e formaggio Sbrinz: lavare e mondare le fragole e tagliarle a tocchetti. Tritare finemente lo scalogno e rosolarlo in un pentolino con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere le fragole, cuocerle per qualche minuto, sfumare con il vino bianco e proseguire la cottura fino a quando le fragole risulteranno ben cotte e morbide.In un altro pentolino sciogliere il burro, aggiungere la farina, mescolare, quindi unire il latte freddo e cuocere sino ad ottenere una besciamella liscia e morbida. A questo punto unire la besciamella alle fragole, aggiungere anche il formaggio Sbrinz e cuocere il tutto a fuoco moderato sino a quando il formaggio sarà fuso, quindi aggiustare di sale e pepe. Se la salsa dovesse risultare troppo densa aggiungere un po' di latte, se invece troppo liquida proseguire la cottura per qualche minuto.Trascorso il tempo di riposo, riprendere la sacca da pasticciere con l'impasto degli gnocchi, tagliare la punta della sacca in modo da ottenere un foro del diametro di circa 1,5 cm e fare cadere gli gnocchi direttamente nell’acqua bollente salata, tagliando l'impasto con la punta di un coltello. Non appena gli gnocchi vengono a galla, raccoglierli con una schiumarola e mantecarli direttamente nella salsa di fragole rigirandoli delicatamente.Se invece si desidera preparare gli gnocchi in anticipo per poi mantecarli in un secondo tempo, basterà, una volta che sono venuti a galla, scolarli e tuffarli immediatamente in acqua fredda per bloccarne la cottura.Per comporre il piatto: impiattare gli gnocchi, aggiungere qualche fragola tagliata a spicchi, un pizzico di Pepe della Vallemaggia e qualche fiore di primavera.