Ramen di pollo

Christian Frapolli
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

Ramen:
280 gr di Noodles
500 gr di Petto di pollo
2 Uova sode
20 gr di Olio extravergine di oliva
20 gr di Salsa di soia
1 cucchiai di Miele
100 gr di Cipollotto fresco
20 gr di Zenzero fresco
1 Peperoncino fresco
Olio di sesamo (o di semi)
Brodo di pollo:
1 Carcassa di pollo (o 500 g di alette di pollo)
3 Carote
2 Cipolle dorate
30 gr di Zenzero fresco
1 cucchiai di Pepe nero in grani
3 Stecche di lemongrass
Salsa di soia

 

Procedimento

Per preparare il brodo di pollo: in una pentola capiente inserire la carcassa di pollo, le carote mondate, le cipolle sbucciate, lo zenzero fresco pelato e tagliato a tocchetti, il pepe in grani e le stecche di lemongrass, quindi coprire il tutto con acqua fredda, portare a bollore e cuocere con il coperchio per 1 ora eliminando le impurità che vengono a galla. A fine cottura, filtrare il brodo e aggiungere salsa di soia sino ad ottenere la sapidità desiderata.Per preparare i ramen: mondare il petto di pollo e tagliarlo a fette abbastanza sottili, quindi riunirlo in una pirofila con la salsa di soia, l'olio di oliva extravergine e miele. Mescolare e lasciare riposare almeno qualche minuto. Scaldare molto bene una padella antiaderente o una griglia e cuocere le fette di pollo 2 minuti per lato.Intanto cuocere i noodles in abbondante acqua calda, scolarli ancora al dente e raffreddarli immediatamente sotto l’acqua corrente, quindi aggiungere un filo di olio di sesamo o di semi e tenerli da parte fino al momento dell’impiattamento.Togliere i semi dal peperoncino e tagliarlo a rondelle sottili, affettare i cipollotti e tagliare le uova sode a metà.Per comporre il piatto: in fondine da zuppa orientale sistemare i noodles, aggiungere il pollo a fettine, il peperoncino, il cipollotto, quindi versare il brodo e finire ponendo 1 metà di uovo sodo in ogni ciotola e terminare con semi di sesamo e un filo di olio extravergine di oliva. Se si desidera arricchire ancor più il vostro ramen, si potranno aggiungere germogli di soia o fagiolo mungo, del pak-choi (cavolo cinese) e dei funghi shiitake cotti a vapore.