CHsecondi

Contorni per raclette

  • Autunno
  • Inverno
  • Cena
  • Cena di_gruppo
Raclette fichi
  • RSI
Di:Christian Frapolli

Per la raclette con fichi al porto e prosciutto crudo:

  1. Lasciare in ammollo in acqua fredda 8 fichi secchi per almeno 1 ora.

  2. Trascorso il tempo, scolarli, strizzarli leggermente e adagiarli con cura in un vaso di vetro sufficientemente capiente.

  3. In un pentolino unire 2,5 dl di Porto, 2 cucchiai di miele, 1 stecca di cannella, 1 dl di succo di arancia, mescolare e portare a ebollizione fino a ridurre il tutto almeno di ⅓.

  4. Versare lo sciroppo ottenuto direttamente nel vaso con i fichi e lasciare riposare per almeno una notte.

  5. Togliere i fichi dal vaso e tagliarli a metà (o eventualmente in quarti) e servirli con il formaggio fuso e una fetta sottile di prosciutto crudo.

Per la raclette con composta agrodolce di cipolle rosse e senape:

  1. Sbucciare 4 cipolle rosse, tritarle grossolanamente e appassirle in una padella antiaderente con un filo di olio di semi a fuoco moderato.
    Spolverare le cipolle con 2 cucchiai di zucchero di canna e lasciarle caramellare per alcuni minuti.

  2. Sfumare con 2 cucchiai di aceto di vino rosso, quindi aggiungere 30 g di burro e 3 cucchiai di senape con grani e mescolare il tutto.

  3. Aggiungere 1 rametto di timo fresco e lasciare raffreddare la composta agrodolce.

  4. Fondere il formaggio e accompagnarlo con la composta agrodolce di cipolle e senape e qualche foglia di timo fresco.

Per la raclette con pesto di arachidi e peperoncino, prosciutto cotto e ananas:

  1. In un bicchiere a bordi alti unire 50 g di arachidi, 1 peperoncino rosso privato dei semi, qualche cucchiaio di olio di arachidi, 1 ciuffo di coriandolo e mixare il tutto con un frullatore a immersione.

  2. Eliminare la buccia dell'ananas, tagliarlo a fette di circa 1 cm di spessore, eliminare il torsolo centrale e tagliare l’ananas a cubetti.

  3. Nel piatto, adagiare un fetta di formaggio su una fetta di prosciutto cotto, distribuirvi sopra qualche cubetto di ananas, aggiungere il formaggio fuso e terminare con un po’ di pesto di arachidi.

Per il pangrattato aromatico con fichi secchi e prosciutto crudo croccante:

  1. In una padella antiaderente tostare a fuoco medio 80 g di pangrattato.

  2. Eliminare il picciolo superiore dei fichi, tagliarli a tocchetti e mixarli con un cutter.

  3. Adagiare 8 fette di prosciutto crudo su una teglia foderata di carta da forno e cuocere in forno per circa 1 ora a 80ºC fino a quando risulta ben croccante, quindi sminuzzare tutto il prosciutto con un cutter.

  4. In una ciotola unire e amalgamare tutti gli ingredienti fino a ottenere una panatura omogenea.

  5. Fondere il formaggio e spolverare con la panatura croccante prima di gustare.

Per il pangrattato aromatico con pere secche e noci e pepe della Valle Maggia:

  1. In una padella antiaderente tostare a fuoco medio 80 g di pangrattato.

  2. Con un cutter mixare 40 g di pere secche unite a 40 g di gherigli di noce e unire il tutto in una ciotola con il pangrattato e 1 cucchiaino di pepe della Vallemaggia.

  3. Amalgamare il tutto fino a ottenere una panatura omogenea.

  4. Fondere il formaggio e spolverare con la panatura croccante prima di gustare.

Per il pangrattato aromatico con pomodorini secchi, peperoncino e aglio:

  1. In una padella antiaderente tostare a fuoco medio 80 g di pangrattato.

  2. Mixare con un cutter 8 pomodorini secchi, 1 peperoncino privato dei semi e 1 spicchio di aglio mondato.

  3. In una ciotola unire al pangrattato tutti gli ingredienti e mescolare fino ad ottenere una panatura omogenea.

  4. Fondere il formaggio e spolverare con la panatura croccante prima di gustare.

Puntata del 08.12.2014 con Christian Frapolli

in cucina con Raffaella Biffi e Christian Frapolli

  • 08.12.2014
  • 16:10