secondi

Filetti di persico alla biennoise

  • Autunno
  • Inverno
  • Pranzo
  • Cena
Filetti di persico alla biennoise
Di:Viviana Lapertosa
  1. Imburrare una teglia da forno di ceramica e cospargerla con 1 scalogno tritato.

  2. Sistemare 600 g di filetti di pesce persico senza la pelle nella teglia, salare e pepare, pennellare con del burro fuso, insaporire con 1 cucchiaio di erbe fresche tritate e irrorare con il succo di ½ limone.

  3. Aggiungere 1 dl di vino bianco e 1,5 dl di brodo di pesce. Imburrare un foglio di carta stagnola, utilizzarlo per coprire la teglia e infornare a 180°C per 8 minuti.

  4. A cottura ultimata, sfornare, prelevare i filetti e sistemarli in un piatto da portata, coprire e tenere al caldo in forno a 60°C.

  5. Raccogliere il liquido di cottura dalla teglia, filtrarlo attraverso un colino, versarlo in un pentolino, quindi farlo ridurre a fuoco moderato.

  6. Impastare 20 g di farina con 50 g di burro e unire al fondo di cottura per addensare ulteriormente la salsa, rimestare, aggiungere 1 dl di panna liquida e aggiustare di sale e pepe.

  7. Al momento di servire nappare i filetti di pesce con la salsa e servire con patate al vapore ed erbe fresche.

Filetti di persico alla biennoise

Cuochi d’artificio - 04.11.2013

  • 05.11.2013
  • 11:38