dolci

Gelato all’assenzio senza gelatiera con cialda all’arancia

  • Pranzo
  • Cena

Gelato all’assenzio senza gelatiera con cialda all’arancia

Di:Simone Bianchi

Per la preparazione del gelato all’assenzio

  1. In una bacinella montare a bagnomaria 1 uovo e 3 tuorli con 80 g di zucchero, 0,5 dl d’assenzio e 2 gocce di colorante alimentare verde. Proseguire fino ad ottenere un composto spumoso.

  2. Togliere dal calore e lasciar raffreddare in una bacinella con acqua e ghiaccio.

  3. Nel frattempo montare 2,5 dl di panna ed incorporarla al composto con delicatezza. Collocare in congelatore a solidificare per almeno 3 ore.

Per la preparazione della cialda all’arancia

  1. Preriscaldare il forno a 180°.

  2. Nel frattempo sciogliere dolcemente 40 g di burro unitamente a 60 g di zucchero, versarli in una bacinella ed incorporare 0,5 dl di succo d’arancia fresco e 60 g di farina. Con il composto ottenuto formare dei cerchi sottili disegnandoli con il dito indice su un foglio di carta forno.

  3. Cuocerli in forno per circa 8 minuti, sfornarli e lasciarli raffreddare. Servirli accompagnando il gelato all’assenzio.

Gelato all’assenzio senza gelatiera con cialda all’arancia

  • 17.11.2011
  • 08:34