“Mollo tutto e me ne vado!” 

Via per sempre, gli svizzeri che cambiano vita, ogni giovedì alle 22.05 su LA 1 

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chi non l’ha mai pensato, stanco della routine che da troppi anni ci ingabbia. Ma è possibile iniziare una nuova vita di successo lontano dalla Svizzera? A quali difficoltà si rischia di andare incontro? Come la mettiamo con la “saudade” rossocrociata? Per rispondere a queste e altre domande il programma giusto è “Via per sempre”, una tradizione ormai consolidata dell’estate RSI. In questa nuova stagione del programma che segue le vicende degli svizzeri che provano a cambiar vita, conosceremo tre famiglie, ognuna con un progetto lavorativo e di vita ben chiaro. 

Dianne e Marco Schommer intendono aprire un centro fitness in Ruanda, ma prima devono trovare gli spazi adatti. Ma non è affatto semplice, poiché i locali commerciali a prezzi accessibili sono estremamente rari.  

Dal lago di Costanza, Corinne e Ralf Waldburger si trasferiscono in Costa Blanca, in Spagna. La loro idea è aprire un hotel per cani. La coppia ha già acquistato una grande proprietà: un edificio residenziale con un vasto appezzamento di terreno, compresa una piscina. 

Il progetto della famiglia Caboussat è invece quello di ristrutturare una vecchia torre idrica a Cuxhaven, non lontano da Amburgo: all'interno della cisterna, a un'altezza di 40 metri, dovrebbe sorgere una caffetteria. Per rincorrere il loro sogno, i Caboussat hanno rinunciato alla tranquilla vita condotta nell'Emmental. 

 

Vai al Play RSI per rivedere le puntate