(iStock)

Il lunedì sera all’insegna della commedia dialettale

Tre serate con altrettanti classici del teatro di casa nostra. Da lunedì 25 luglio alle 21.00 su LA 2

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Torna la commedia dialettale in prima serata alla RSI, con tre appuntamenti da non perdere per tutti gli amanti del genere.

Si parte lunedì 25 luglio con “Ol segreto da la centenaria” di Vittorio Barino e Daniele Rezzonico. In questa commedia in due atti troviamo due grandi amici, il costruttore Onorino Piccadenti (Yor Milano) e l'architetto Dante Pezzuti Gilberto Fusi), arrivare a mettere a repentaglio l’amicizia per un progetto di un mega-hotel sul Ceresio. Uno scontro che coinvolgerà anche le famiglie dei due. La partecipazione straordinaria di Mariuccia Medici nelle vesti di Celestina darà la svolta a questa vicenda ricca di colpi di scena.

Il secondo appuntamento cadrà il giorno della Festa Nazionale e ad accendere le micce dei fuochi d’artificio ci penseranno Rosy Nervi e Flavio Sala, protagonisti della commedia di Gionas Calderari “La solita süpa” (2009). La vicenda ruota attorno al piccolo negozio di prodotti biologici che Ignazio gestisce con la moglie Luisa: una donna giovane e sognatrice, che vorrebbe diventare una grande attrice di teatro. Dai due si trasferisce però anche Franca, la madre impicciona di Ignazio insofferente verso la nuora e che cerca ogni pretesto per litigare con lei. La situazione precipita quando i tre si trovano in casa un rapinatore in fuga dalla polizia...

Infine l’8 agosto spazio ad un altro classico: “Ul stralüsc” sempre di Vittorio Barino e Daniele Rezzonico. Mattatore della pièce è ancora Yor Milano, avvocato luganese colpito da un fulmine che gli farà cambiare personalità. Con l’ulteriore guaio di una valigetta piena di denaro che non si trova più!