The Team
The Team

Play Suisse, gli ultimi arrivi nel catalogo

Tutte le novità della settimana, dalla fiction alla documentaristica. Ti sei già iscritto? È gratis

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

The Team di Kathrine Windfeld e Kaspar Gaardsøe (2015)

Prima stagione della serie televisiva poliziesca realizzata in coproduzione internazionale tra Danimarca, Germania, Austria, Belgio e Svizzera.

Nel giro di 48 ore, tre prostitute vengono uccise a Copenaghen, Berlino e Anversa con lo stesso modus operandi. L’Europol forma così una squadra investigativa congiunta in cui i detective danesi, tedeschi e belgi collaborano per trovare una connessione tra gli omicidi, senza immaginare che dovranno fare i conti con una diffusa rete criminale…

 

Pronti, partenza, Charlie! (“Achtung, fertig, Charlie!”) di Mike Eschmann (2003)

Dall’altare alla caserma: un’esilarante commedia ambientata in una scuola reclute, in cui dei giovani soldati sono pronti a diventare veri uomini.

Nel bel mezzo del suo matrimonio, Antonio viene prelevato dalla polizia militare poiché non ha rispettato l’ordine di marcia. Disposto a tutto pur di tornare dalla sua fidanzata angosciata, il giovane escogita un piano: farsi trovare a letto con la bella Michelle, convinto che un simile gesto porterà alla sua espulsione dall'esercito.

 

Pronti, partenza, march! (“Achtung, fertig, WK!”) di Oliver Rihs (2013)

A dieci anni di distanza dall’enorme successo avuto dal film di Mike Eschmann, il regista Oliver Rihs ha realizzato il tanto atteso sequel.

Un istruttore di yoga (Alex) e un’infermiera (Anna) stanno per diventare genitori, ma uno sfratto imminente li obbliga a cercare una nuova sistemazione. Il padre della ragazza, nonché comandante dell’esercito, mette a loro disposizione la casa in campagna, ma a determinate condizioni: Alex deve portare a termine il servizio militare. Riuscirà a rispettare il patto?

 

Alla ricerca del posto più sicuro sulla Terra (“Die Reise zum sichersten Ort der Erde”) di Edgar Hagen (2013)

Dove conservare le tonnellate di rifiuti radioattivi prodotti ogni anno? Gli scienziati sono alla ricerca di un luogo sicuro, che però potrebbe anche non esistere.

Dall’entrata in funzione della prima centrale nucleare ad oggi, oltre 350'000 tonnellate di rifiuti altamente radioattivi sono stati depositati temporaneamente in siti intermedi. Urge una soluzione per lo stoccaggio finale, ma esiste davvero un luogo in cui il materiale pericoloso potrà essere conservato in totale sicurezza per migliaia di anni?

Qui puoi iscriverti gratuitamente a Play Suisse, la piattaforma streaming SSR.

 

Vuoi ricevere questa notizia per e-mail?

La nostra e tua comunità: iscriviti alla Newsletter RSI. Appuntamento ogni settimana