Alessandro Stella

di Sergio Albertoni e Valerio Corzani

®

È sempre un piacere poter accogliere sulla nostra arca radiofonica un pianista, specie se eccellente come il nostro ospite di oggi. Alessandro Stella si è diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia in Roma e ha poi proseguito gli studi presso l'Accademia di Alto Perfezionamento di Cremona, ma ha pure seguito diversi seminari e master class con pianisti del calibro di Bruno Canino, Maria João Pires e Maurizio Pollini. Dal 2008 al 2012 ha partecipato regolarmente al "Progetto Martha Argerich" di Lugano, un’esperienza di cui ci parlerà senz’altro perché gli ha permesso di realizzare il sogno d’incontrare la sua pianista preferita. Stella si è segnalato per il suo impegno nella riscoperta della prima fase creativa di Giacinto Scelsi e, sostenuto con convinzione dalla Fondazione Isabella Scelsi, con la quale collabora assiduamente dal 2005, ha proposto con successo al pubblico italiano ed europeo originali programmi scelsiani di musica per pianoforte solo, vocale e da camera. Parleremo quindi anche di questo intenso rapporto a distanza, così come di quello con un altro protagonista della musica del nostro tempo, ovvero il compositore georgiano Giya Kancheli. Illustri compositori contemporanei come Carlo Boccadoro, Sergio Calligaris, Daniel Matrone e Matteo Sommacal hanno scritto e a lui dedicato loro importanti opere, che ha eseguito e spesso registrato in prima mondiale. Oggi, in particolare, ci soffermeremo sulle sue più recenti produzioni discografiche, che sono addirittura tre e sono uscite in pochi mesi.

Prima emissione domenica 7 aprile 2019

Ora in onda Rassegna stampa quotidiani In onda dalle 6:10
Brani Brani in onda Nobody knows you when you're down and out - Neko Case Ore 6:19