Quartiere Francese di New Orleans, Lousiana
Bourbon Street

Canzoni e sinfoniche

Lugano come Harlem in questa puntata di Bourbon Street

  • iStock
  • 6.12.2023
  • 46 min
Disponibile su
Scarica
  • Musica
Di: Corrado Antonini

Lugano come Harlem. Negli anni ’60 all’Apollo Theater di New York capitava di imbattersi in Aretha Franklin o in James Brown; a Lugano, una sera di maggio del 1964, capitò di assistere a un concerto del trio di Oscar Peterson all’allora Teatro Apollo (poi Teatro Kursaal). Quel concerto fu registrato dalla RSI ed è stato da poco pubblicato da Mack Avenue. A seguire un altro pianista, Gonzalo Rubalcaba, che da par suo pubblica un nuovo disco, “Borrowed Roses”, dove interpreta un’originale versione di “Take Five”.
Avremo poi occasione di riferire dell’eterna giovinezza di Van Morrison, il quale quest’anno ha già pubblicato tre dischi. Ascolteremo una traccia dall’ultimo di questi, “Accentuate the positive”, dal titolo di un celebre tema di Harold Alden. A seguire le nuove tracce del sassofonista inglese Alabaster DePlume, del percussionista Tomas Fujiwara e l’ultimo progetto del Kronos Quartet con la Ghost Train Orchestra, “Songs and Symphoniques”, progetto dedicato al compositore americano Louis Hardin, in arte Moondog, una delle più originali figure del Novecento musicale americano. Enrico Bettinello inaugura poi una serie di ritratti di figure dimenticate del jazz: si comincia dal sassofonista Tyrone Washington.

Scopri la serie