Orson Welles (Keystone)

Infondolanotte – omaggio a Orson Welles

“La guerra dei mondi” a 100 dalla nascita di Orson Welles, ideazione e regia di Sergio Ferrentino

Infondolanotte
Ideazione e regia di Sergio Ferrentino
Realizzato in collaborazione con la Scuola Holden di Torino
Registrato allo Studio 2 della RSI il 6 maggio 2005

Siamo davvero sicuri d’aver acquisito gli strumenti necessari per orientarci tra i generi? Cos’è più vera: una notizia di parte o una “sincera” fiction? E se in qualche cassetto del Consiglio di Sicurezza dell’Onu ci fosse davvero un piano per difendersi da un’invasione marziana?

A 100 anni dalla nascita di Orson Welles (avvenuta il 6 maggio 1915) la Rete Due ripropone il lavoro ideato nel 2005 da Sergio Ferrentino dedicando un’intera settimana di programmi della prosa al poliedrico ed eccentrico personaggio, con Infondolanotte – omaggio ad Orson Welles in Domenica in scena (10.05) e i corti scritti dagli allievi della Scuola Holden di Torino dall’ 11 al 15 maggio in colpo di scena.

Nel 2005 gli allievi del Master 2 diretti da Sergio Ferrentino (docente del corso di drammaturgia radiofonica) hanno effettuato un lavoro di ricerca attorno a “La guerra dei mondi” trasmessa, sotto la direzione di Orson Welles, nel 1938.  Diverse le discipline toccate: dalle questioni legate alle comunicazioni di massa e ai relativi effetti, ai racconti e alle testimonianze dell’epoca, dalle considerazioni sui diversi stili radiofonici al ruolo della radiofonia oggi. Il tutto tradotto in cinque atti unici (in onda alle 13.30) e una radiocommedia (registrata in diretta dallo Studio 2, il 06 maggio ’05) dal titolo: “In fondo la notte”. Nei cinque atti unici gli effetti della trasmissione di Welles (nel giro di pochi minuti cessarono di funzionare i trasporti pubblici, gli ospedali, molte stazioni di polizia e dei vigili del fuoco); nella radiocommedia, la storia di un’invasione marziana di questo nuovo millennio raccontata in diretta radiofonica, proprio come aveva fatto Welles.

La colonna sonora originale, di Favio Barovero é stata eseguita dal vivo con la collaborazione di Lorenzo Corti, così come il resto degli effetti acustici curati in diretta da Lara Persia, Angelo Sanvido e Perry Tièche.

Ogni centesimo conta

Seguici con