(iStock)

Design, abitare e futuro

di Sonja Riva

Quali saranno le nuove forme dell’abitare, già profondamente modificate nel nostro vivere in epoca di pandemia? Quanto le necessità di avere nuovi spazi di vita e di lavoro inclusivi e all’insegna della condivisione, del vivere e lavorare insieme, ma con nuove distanze o vicinanze e di un rinnovato bisogno di vivere il verde e gli spazi esterni, modificherà le nostre case, gli uffici, i nostri giardini e terrazzi e gli spazi urbani? Quanto gli oggetti del nostro vivere assumeranno nuove forme, nuovi colori e funzioni? Quali sono le nostre nuove esigenze abitative? Quanto ecologia, sostenibilità, nuovi materiali saranno al centro del lavoro di architetti e designer? Un’occasione anche per guardare al design come strumento per leggere le nuove esigenze collettive e i profondi mutamenti del nostro vivere, ma anche del nostro guardare agli oggetti che ci circondano. Le figure dei designer, così attenti a leggere trasformazioni sociali e cambiamenti, sono e saranno in grado di creare e proporre soluzioni innovative ed efficaci? Queste le riflessioni della puntata odierna del Giardino di Albert, che prende spunto, dal recente appuntamento milanese del Brera Design Distric. Ospiti designer emergenti e Paolo Casati, direttore creativo del Brera Design District e del Fuorisalone.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Marion (From Psycho) - Michael Wollny Ore 1:56