(abocaedizioni.it)

La laguna Padana: geografia del futuro e cambiamento climatico

di Marco Pagani

Per questa puntata del “Giardino di Albert” ci spostiamo nel futuro. L’anno è il 2786: esattamente 1000 anni dopo l’inizio del famoso viaggio in Italia di Goethe. Il cambiamento climatico è arrivato, l’umanità non ha saputo né voluto affrontarlo seriamente (la recente bocciatura della legge sulla CO2 in Svizzera è solo uno dei tanti esempi in questo senso), e la geografia del mondo intero è drasticamente cambiata. Il ticinese del futuro vive in un luogo subtropicale, sul piano di Magadino si coltivano arance e avocado, e al mare si va sulle spiagge di Lodi, mentre la pianura padana è ormai una grande laguna. Si tratta di una storia inventata, ma che poggia su basi scientifiche rigorose e che dovrebbe farci riflettere sulla crucialità dell’epoca che stiamo attraversando. A scrivere questa storia sono il filosofo della scienza Telmo Pievani e il docente di geografia culturale Mauro Varotto. Il libro si intitola "Viaggio nell'Italia dell'Antropocene. La geografia visionaria del nostro futuro", appena uscito per Aboca Edizioni. Gli autori ne parlano con Marco Pagani.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Isn't it a pity? - Todd Coolman Ore 1:51