Castagne (TiPress)

La ricchezza genetica del castagno

di Matteo Martelli

®

Difficile guardare al nostro territorio, alla sua storia e alle vite vissute da chi ci ha preceduto senza fare riferimento alla castanicoltura. Ancora oggi le valli della Svizzera italiana sono disseminate di castagni monumentali, ultimi testimoni viventi dei secoli in cui l’albero del pane, come lo definivano i nostri antenati, era al centro dell’attenzione, per la versatilità e l’abbondanza dei suoi frutti.

A differenza di ciò che si è portati a pensare, nella Svizzera italiana esistono decine e decine di varietà di castagni, che possono variare in funzione del luogo: i coltivatori praticavano innesti di molte varietà per poter massimizzare il raccolto, fra castagne primizie e tardive, e diversificarne l’utilizzo.

Oggi, la sopravvivenza di quest’albero è minacciata. Non soltanto dalle malattie e parassiti che tornano ciclicamente, ma anche dal declino della castanicoltura stessa: senza le cure necessarie, lo stato di salute di un vecchio castagno tende infatti a deteriorarsi.

È in questo contesto emergenziale che è stata realizzata recentemente una ricerca sul patrimonio genetico del castagno nella Svizzera italiana, condotta dall’Associazione dei Castanicoltori della Svizzera italiana, e arrivata fino in Spagna, all’Università di Santiago de Compostela.

Una ricerca che ha permesso, confrontando i risultati con le testimonianze scritte e orali raccolte negli ultimi dieci anni, di fare ordine fra le molte varietà antiche di castagno presenti sul territorio, garantendo così la salvaguardia di ciascuna di esse in frutteti di conservazione sparsi sul territorio.

È in una di queste piantagioni che ci porterà Paolo Piattini, ingegnere forestale e membro dell’Associazione dei Castanicoltori della Svizzera italiana. In puntata, anche Marco Conedera, responsabile della sede di Cadenazzo dell’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio, che ha partecipato alla ricerca.

Prima emissione giovedì 11 giugno 2020

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Conedera, M., Bonavia, F., Piattini, P., & Krebs, P. (2021). Le varietà di castagne da frutto della Svizzera Italiana. In: M. Moretti, G. Moretti, & M. Conedera (Eds.), Memorie della Società ticinese di scienze naturali e del Museo cantonale di storia naturale: Vol. 13. Le selve castanili della Svizzera italiana. Aspetti storici, paesaggistici, ecologici e gestionali (pp. 63-89). Società ticinese di scienze naturali; Museo cantonale di storia naturale.

Arigoni, Nicola et al. Il castagno : alla riscoperta delle antiche varietà : la collezione di Sonvico / coord. Maurizio Cerri. Amici del Torchio di Sonvico, 2019

Pron, Sebastiano – Sormani, Michela. Il castagno nella Svizzera italiana. Museo del Malcantone, 2004

Sofia, Laura. Castagna : estratto dal Vocabolario dei dialetti della Svizzera italiana. Centro di dialettologia della Svizzera italiana, 2001

Miozzi, Maurizio. Del castagno non si butta via niente : storia, curiosità, ricette. P. Macchione Editore, 2014

A sa ciama albur dumá l castán = Der Kastanienbaum ist der Baum aller Bäume. Museo etnografico della Valle di Muggio, 1994

Bossi, Gilberto. A l'umbra dal castán. Fontana edizioni, 2010

Lolli, Germano. Il castagneto da frutto : manuale pratico di innesto, potatura e conduzione : tecniche di recupero dei castagneti abbandonati ; conversione dei cedui in castagneti da frutto : indagini svolte nell'Appennino Bolognese. Bononia University Press, 2006

Inventario delle selve castanili della Svizzera / fatto allestire dell'ispettore federale C. Albisetti. Tip. Leins e Vescovi, 1943

Il castagno in Ticino. Documentazione regionale ticinese. Sistema bibliotecario ticinese. (Ultimo aggiornamento: 2017)

Pubblicazioni di Marco Conedera in Sbt

Altri testi in Sbt sui castagni in generale e in Ticino

Vari testi sulle castagne in Sbt

Fonti esterne

Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve ed il paesaggio WSL

Ora in onda Rassegna stampa culturale In onda dalle 6:40
Brani Brani in onda Quizas, quizas, quizas - Trio Los Panchos Ore 6:53