Birgit Nilsson Prize

di Luisa Sclocchis

Il sito web https://birgitnilsson.com/prize/en/home-birgit-nilsson-prize/ riguarda il Birgit Nilsson Prize, prestigioso riconoscimento, il più rilevante nel mondo della musica classica, assegnato all’incirca ogni tre anni a un artista o ad un’istituzione che abbia contribuito a scrivere un importante capitolo nella storia della musica. Una sorta di Premio Nobel della musica ma soprattutto un significativo lascito del celebre soprano svedese Birgit Nilsson, utile non solo al riconoscimento di eccezionali risultati artistici raggiunti ma anche testimonianza della passione e della totale dedizione alla vita musicale per coloro che ne sono insigniti. Nonché incentivo per i giovani musicisti che intraprendono il medesimo difficile percorso. Giunto alla sua quinta edizione - lo avevano finora ricevuto Plácido Domingo, Riccardo Muti, i Wiener Philharmoniker e Nina Stemme - il Birgit Nilsson Prize è stato consegnato lo scorso 18 ottobre per la prima volta ad uno strumentista, il violoncellista Yo-Yo Ma, durante una suggestiva cerimonia di premiazione presieduta dal re Carlo XVI Gustavo di Svezia nella Konserthuset Stockholm. Ad accompagnare la cerimonia la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra e l’Opera Choir, sul podio Patrik Ringborg, insieme al Radio Choir guidato dal suo direttore principale Kaspars Putniņš.