Homegrown di Neil Young, Reprise Records (dettaglio copertina)
Homegrown di Neil Young, Reprise Records (dettaglio copertina) (Reprise Records)

La Recensione

di Luca Damiani

Da lunedì 14 a giovedì 17 settembre 2020

Iniziamo la settimana con un altro pregevole capitolo della collaborazione tra Vikingur Ólafsson e la Deutsche Grammophon: dopo vari e imperdibili CD dedicati all’immenso Bach il giovane pianista islandese si dedica a due autori francesi, Jean-Philippe Rameau e Claude Debussy, lontani fra di loro ma avvicinati da un ancor più lontano interprete che con questo lavoro rende non solo omaggio alla cultura d’oltralpe ma anche e soprattutto a una visione cristallina della grande musica.

Nel 2011 questi stessi musicisti, ovvero Yo-Yo Ma, Stuart Duncan, Edgar Meyer & Chris Thile, si erano ritrovati per incidere “The Goat Rodeo Sessions” con il quale avevano vinto sia il Grammy Award for Best Folk Album che il Grammy for Best Engineered Album, Non-Classical. Sono di nuovo entrati in sala per dare alle stampe un pleonastico “Not Our First Goat Rodeo” e ancora una volta musica sospesa tra purezze classiche e pulsioni bluegrass si spandono nell’aere.

Simone Zanchini è uno dei talenti musicali più notevoli che siano in circolazione e naturalmente sia detto ciò a prescindere dal repertorio con cui si presenta. In questo caso “Play the Music of Nino Rota” rende immediatamente chiaro per quali mari voglia navigare in compagnia della Frankfurt Radio Big Band: la fisarmonica di questo imprevedibile interprete infatti si muove con un’agilità pirotecnica tra alcuni dei più celebri titoli della collaborazione tra il compositore milanese e l’altro immenso romagnolo Federico Fellini.

Dopo la tappa romagnola ci spostiamo di molti chilometri per raggiungere l’Ucraina e incontrare un quartetto davvero notevole: un violoncello, djembe, flute, buhay, piano, ukulele, zgaleyka, didgeridoo, fisarmonica, cajón e un impasto di tre voci femminili sono i suoni che caratterizzano il lavoro dei DakhaBrakha la cui traduzione suona perfettamente “dare” e “prendere”.

 
Ora in onda Diderot - fino alle 18.30 In onda dalle 17:00
Brani Brani in onda It's Your Move, Baby! - Abaqua Ore 13:57