di Stella N’Djoku

A macchia di Leopardi

di Stella N’Djoku

A. Ferrazzi, Giacomo Leopardi, 1820, olio su tela, Recanati, Casa Leopardi

A macchia di Leopardi

di Stella N’Djoku

Perché per la prima volta nella Storia si celebrano festeggiamenti lungo tutto un anno in onore di una sola poesia e non di un autore? E perché "L'Infinito" mette i brividi ancora oggi a duecento anni dalla sua stesura? Un viaggio, mille incontri, una missione: conoscere meglio Giacomo, il giovane genio, e il suo Infinito, attraverso un percorso a più voci nella sua Recanati e non solo.

 

 

Con il supporto tecnico di Elio Luraschi e Mario Krag

Con la partecipazione (in ordine di apparizione):
Ahmed Boudra; Francesco Fabretti; Rachid; Olimpia Leopardi; Vincenza Guizzi Malagrida; Andrea Rebichini; Carlo Maria Cruciani; Benedetta Rossi; Serena Salvatelli; Matteo Russo; Sofia Pignotti; Michele Montironi; Maddalena Rossi; Francesco Fiordomo; Fiona Pettinari; Signora Giuseppina Piangerrelli; Alessandro Vergni; Marina Monaldi; Anna Maria Domenella; Giuseppe Mandolini; Anna Vergni; Stefano Palmieri.

Si ringraziano Casa Leopardi, il Comune di Recanati, l’I.S.S. Leonardo Da Vinci di Civitanova Marche, nella persona della professoressa Maria Grazia Baiocco, le Scuole medie di Loro Piceno, nella persona del vicedirettore Paolo Spada e delle professoresse Anna Maria Domenella, Isabella Ciccioli, Jude Kobrak.

Uno speciale ringraziamento va a Anna Maria Domenella e Eleonora Pettinari.

Ora in onda Concerto della domenica In onda dalle 11:35
Brani Brani in onda Serenata per flauto e pianoforte in re maggiore - Ludwig van Beethoven Ore 9:57