In ricordo di Dominique Lapierre

“Tutto ciò che non viene donato va perduto”, di Brigitte Schwarz

"Laser" ripropone oggi un incontro del 2012 con Brigitte Schwarz, in ricordo del giornalista, scrittore, benefattore  di Dominique Lapierre, morto all'età di 91 anni.

Giornalista, scrittore, benefattore, ottant’anni compiuti da poco, Dominique Lapierre non ha mai smesso di percorrere il mondo e di raccontare le grandi epopee del XX secolo, narrate nei suoi indimenticabili réportage su Paris Match prima, e nei suoi bestsellers, tra cui il fortunatissimo “La città della gioia” (che ha ispirato l’omonimo film), poi. Con i suoi libri, in parte scritti insieme all’amico di penna Larry Collins, tradotti in oltre trenta lingue, che hanno raggiunto milioni di lettori, ha contribuito ad avvicinare il grande pubblico alla storia con la s minuscola, devolvendo gran parte dei proventi delle vendite ai poveri dell’India, paese che ha conosciuto nei suoi molteplici aspetti, nelle sue contraddizioni e sofferenze e al quale ha dedicato anche il suo ultimo libro “India mon amour”. Brigitte Schwarz lo ha incontrato nell’autunno scorso in occasione della presentazione, a Lugano, dell’Associazione “ Amici di Dominique Lapierre in Ticino”.

 

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Lapierre, Dominique. India mon amour. Il Saggiatore, 2010

Lapierre, Dominique. Città della gioia. Mondadori, 1994

Lapierre, Dominique. Un dollaro mille chilometri. Il Saggiatore, 2003

Lapierre, Dominique; Collins, Larry. New York brucia? Mondadori, 2004

Altri testi di Dominique Lapierre in Sbt

Ora in onda Concerto jazz (r) - Mark Giuliana Quartet In onda dalle 20:00
Brani Brani in onda Into the new world - Steve Kuhn Trio Ore 19:55