Inutilmente scrivere

Incontro con il giornalista e saggista Domenico Quirico, di Alessandro Bertellotti

Quando si ha l’impressione che “le nostre testimonianze assomiglino a documenti di un notaio e che non producano nulla nei cuori”, ecco forse questo è il momento di cercare di comprendere a cosa serva davvero scrivere. È una frase del giornalista Domenico Quirico, inviato di guerra del quotidiano “La Stampa” di Torino e dove oggi ricopre l’incarico di caposervizio della redazione esteri. Quirico ha raccontato tutte le realtà più difficili e complesse del pianeta, ha testimoniato guerre e carestie, ha descritto realtà che i lettori potevano spesso comprendere solo attraverso le sue parole. Ha vissuto in Siria da prigioniero, sequestrato per cinque mesi nel 2013. Nel suo libro “Testimoni del nulla” (Laterza), Quirico affronta in modo crudo e rassegnato l’indifferenza che oramai accompagna le società occidentali davanti alle realtà difficili e complesse con cui si confronta la società occidentale, il ruolo del giornalista, e il senso delle parole nel mondo di oggi, considerate alla stregua di sacchi vuoti.

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Quirico, Domenico. Testimoni del nulla. Laterza, 2020

Quirico, Domenico; Secci, Laura. La sconfitta dell'Occidente . Neri Pozza, 2019

Ombre dal fondo : Domenico Quirico [DVD] / un film di Paola Piacenza. Cecchi Gori Entertainment, 2017

Quirico, Domenico. Il paese del male : 152 giorni in ostaggio in Siria. Neri Pozza, 2013

Altri testi Domenico Quirico in Sbt