La cittadella inespugnabile del passato

Incontro con Pio Caroni, di Raffaella Barazzoni

®

Personalità molto conosciuta nel mondo accademico svizzero, Pio Caroni ha insegnato per vari decenni all’Università di Berna, subentrando a soli trentatré anni a Peter Liver, dando in tal modo continuità alla grande tradizione dello studio della storia del diritto che nel corso del XX secolo ha marcato l’ateneo della capitale. Ricercatore instancabile, Pio Caroni  ha da poco dato alle stampe un nuovo libro (Privatrecht im 19. Jahrhundert. Eine Spurensuche. Helbing Lichtenhahn Verlag, Basel ); si tratta di un’opera che tenta di fornire in maniera introduttiva ed entro uno spazio limitato,  un quadro del diritto privato vigente in Svizzera nel secolo in cui è stato ridisegnato completamente a ben due riprese. Al centro di questo Laser Incontri  ci sarà il concetto di “tempo”, che come lo stesso prof. Caroni  ci spiegherà, “rappresenta per il diritto quello che l’acqua rappresenta per i pesci”. È infatti il tempo che impone allo storico la riflessione del rapporto che intercorre tra passato e futuro, così come il senso delle norme giuridiche dipende dal contesto temporale e spaziale in cui nascono e si evolvono.  

Prima emissione 04 aprile 2016