Armata rosa

di Giorgio Appolonia

Anna Maria Meo, alla testa del Teatro Regio di Parma invita alla Stagione lirica 2021/2022 con proposte stimolanti quali Carmen di Bizet e Norma di Bellini, ma il tutto è anticipato il 12 dicembre con una serata operettistica che vuole commemorare il glorioso Teatro Reinach distrutto durante il secondo conflitto mondiale. Seconda e terza donna il soprano Carmela Remigio e Medea... protagoniste dell'attuale Donizetti Festival di Bergamo: il valentissimo soprano - una delle più straordinarie figure artistiche di oggi per scelte artistiche di particolare autonomia - ci illustra la personale incarnazione di uno dei miti della storia e della letteratura, rivisto nell'ottica di Francesco Micheli, regista oltre che direttore artistico della kermesse regista di ardito percorso: Medea non è più la maga della Colchide ma una qualunque donna meridionale degni anni Settanta che si dibatte per una propria identità nella periferia di una città del Nord Italia.

Ma, innanzitutto, non si mancherà di fornire notizie relative all'attesa inaugurazione scaligera dell'imminente Sant'Ambrogio con Macbeth - o è meglio dire Lady Macbeth? - di Giuseppe Verdi.