(iStock )

Le signore dei veleni

di Giorgio Appolonia

Il melodramma è intriso di veleno… per gelosia, vendetta, disperazione fra un acuto e l'altro molti eroi si rivolgono al “tosco”. Tuttavia, stando ad una statistica, sono le eroine a servirsi ancora più frequentemente di filtri d'amore o di morte. Gioconda, Adriana Lecouvreur, la Principessa di Buoillon, la marchesa di Brinvilliers, Leonora del Trovatore, Simon Boccanegra… fra avvelenati e avvelenatori. Ma su tutti fino ad oggi si staglia la figura dell'avvelenatrice per eccellenza: Lucrezia Borgia. Chissà se l'affascinante figlia di papa Alessandro VI manterrà il primato dopo che Marco Podda avrà presentato al Teatro Coccia di Novara la sua nuova opera “Donna di veleni” (14 febbraio). Il compositore è ospite al Ridotto dell'opera con i protagonisti dell'evento, il soprano Paoletta Marrocu e il tenore Danilo Formaggia.

 

Ora in onda Rassegna stampa culturale In onda dalle 6:40
Brani Brani in onda Timon of Athens, the man-hater. Musica di scena - Kitgut Quartet Ore 6:45