Pasqua con chi vuoi

di Giorgio Appolonia

Con il direttore d'orchestra e musicologo Ferdinando Sulla trattiamo un argomento "spinoso": si può comporre musica sacra quando alla base di una personalità - il compositore - la fede vacilla? Epicureo fino all'osso, Gioachino Rossini si rivolge ad un ipotetico dio nella dedica relativa alla sua ultima composizione, la Petite Messe Solemnelle. In precedenza, altri lavori "sacri" anche se non destinati a funzioni religiose: è il caso dello Stabat Mater dove gli echi teatrali sono particolarmente insistiti nelle parti solistiche. Ricordiamo il successo del concorso di canto per giovani voci liriche T.O.S.C.A. (nulla a che fare con il capolavoro pucciniano; si tratta di un acronimo) tenutosi ad Andora la scorsa settimana: ne parliamo con Cinzia Bellanova, Massimiliano Viapiano e il sindaco della ridente cittadina ligure, Mauro Demichelis.