Dentro i Palazzi

di Monica Bonetti

Può la storia di una famiglia, quella delle relazioni politiche economiche della stessa, e la ricerca sulla collezione d’arte che quella famiglia assemblò nel Sette e Ottocento, raccontarci le dinamiche culturali e gli scambi artistici tra regioni culturali in quello stesso periodo storico?

Osservando la mostra ”Dentro i Palazzi” allestita alla Pinacoteca Züst e soprattutto sfogliando il bel catalogo che la accompagna la risposta non può che essere un sì convinto. Perché il certosino lavoro dei due curatori della mostra, Edoardo Agustoni e Lucia Pedrini-Stanga, ricostruisce uno spaccato della vita culturale e artistica della regione di Lugano e dei laghi che grazie alle attività mecenatiche di alcuni esponenti di nobili famiglie vede germogliare un collezionismo certo periferico ma non provinciale.

Un lavoro di ricerca che ha portato anche ad alcuni nuovi ritrovamenti e che apre la strada a nuove indagini sul collezionismo nel nostro cantone.

Edoardo Agustoni e Lucia Pedrini-Stanga sono gli ospiti di questa puntata di “Voci Dipinte” dedicata al lavoro sfociato nella mostra ma anche al ruolo delle collezioni private nella storia dell’arte locale.