La musica in pellicola

di Giovanni Conti e Claudio Farinone

Il mondo della musica sta rivivendo un momento di grande attenzione grazie al proliferare di documentari dedicati a musicisti, gruppi e progetti musicali. Proprio in questi giorni è uscita una miniserie dal titolo “The Beatles: get back” che ha fatto molto parlare di sé. Ma anche sul web proliferano giornalmente video di musicisti che, in modo più o meno professionale, divulgano il loro lavoro promuovendone anche l’aspetto visivo. Il messaggio acustico e quello visivo sembrano oramai imprescindibili. Ma è sempre un arricchimento o si rischia di privare della musica del suo aspetto evocativo e immaginativo?

Giovanni Conti e Claudio Farinone ne parlano con il regista Roberto Minini Merot e il musicologo Roberto Calabretto