(iStock)

Il Ticino osserva la criminalità

con Annamaria Astrologo e Francesco Lepori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera le organizzazioni criminali italiane sono attive da almeno mezzo secolo, anche in Ticino. Una mafia ermetica e più moderna di quella tradizionale. Una mafia discreta, che ha fatto del “mimetismo sociale” una delle carte vincenti, e i suoi esponenti sono perfettamente integrati nelle comunità in cui risiedono. Da qui l’importanza di creare l’Osservatorio ticinese sulla criminalità. Ne abbiamo parlato con Annamaria Astrologo, responsabile accademica e Francesco Lepori, collega del Quotidiano e responsabile operativo dell’Osservatorio.

Un bagno nel bosco

In Vallese la fondazione Domus promuove una pratica di origine nipponica chiamata “Bagno nel Bosco” SHINRIN YOKU. I suoi effetti terapeutici sono scientificamente provati e dimostrati e visto che siamo circondati da boschi splendidi e quindi da alleati della salute ne vogliamo sapere di più per approfittarne al massimo. Ne abbiamo parlato con il prof. Marco Lanzetta, medico chirurgo della mano e Direttore del Centro Nazionale Artrosi.

 

Ticinsect

Ridurre l’impatto dei rifiuti organici e dare loro un nuovo scopo. Grazie a una piccola larva e all’ingegno di Elisa Filippi, fondatrice e CEO di Ticinsect, questo è possibile. Ne abbiamo parlato con lei per saperne di più.